Radiofrequenza

Radiofrequenza

 

I macchinari a radiofrequenza emettono onde elettromagnetiche che si propagano nella pelle. Le molecole d’acqua presenti nel tessuto vengono a trovarsi in un campo elettromagnetico e sono indotte a muoversi secondo i poli di attrazione. Tale movimento causa attrito che a sua volta produce calore: ne deriva un riscaldamento dei tessuti.  Tale riscaldamento indotto dalla radiofrequenza causa la denaturazione delle molecole di collagene che vanno incontro al cosiddetto fenomeno di shrinkling, ossia di contrazione: il tessuto ne risulta più teso e compatto. A lungo andare, tale stimolazione induce i fibroblasti a produrre nuove molecole di collagene e di elastina: la pelle diviene così più tonica ed elastica.

E’ in base a questi principi che la radiofrequenza viene utilizzata per trattare la modesta lassità cutanea, soprattutto del volto. Essa, tuttavia, non deve essere considerata come un’alternativa ai filler o al lifting chirurgico. Ogni metodica ha una sua specifica indicazione: i filler sono riempitivi delle rughe di espressione del volto , la radiofrequenza distende la cute del viso nel suo complesso, attenuando le rughe più fini ma non eliminando le più marcate, il lifting si consiglia nei casi di lassità cutanea più grave, là dove i filler e la radiofrequenza risulterebbero essere  un approccio inefficace o, a volte, controproducente (si vedano i casi fin troppo frequenti di zigomi troppo pronunciati o labbra eccessivamente voluminose).

E’ tenendo ben presente la sua corretta indicazione che la radiofrequenza si inserisce nel mondo della medicina estetica come una valida metodica non invasiva che contrasta i segni dell’invecchiamento, quali le rughe fini e la lassità cutanea. Inoltre, inducendo la neosintesi  di collagene, migliora la qualità della cute, rallentando così l’azione del tempo.

Una applicazione particolare della radiofrequenza che potrà trovare presso lo studio del dr. Costa è l’uso di tale metodica in associazione a sostanze topiche (es. creme schiarenti o acidi glicolici per peeling) applicate localmente: l’azione di tali molecole viene ad essere potenziata dalla contestuale applicazione della radiofrequenza.

E’ proprio l’esperienza ventennale del dr. Costa nel campo della medicina estetica che fa di lui un esperto nell’uso della radiofrequenza e delle sue varie applicazioni.

Avviso

Durante il periodo di massimo picco dell’epidemia da COVID-19 il dr. Paolo Costa ha deciso volontariamente di chiudere l’ambulatorio medico al fine di tutelare la salute dei suoi pazienti e del personale che vi lavora.
E’ stata una decisione sofferta ma necessaria.
Nelle ultime settimane sono state migliorate le misure di sicurezza al fine di consentire una riapertura dell’attività che garantisca la salute di chi accede alla struttura:
Puntuale triage del paziente telefonico e al momento dell’accesso all’ambulatorio;
Mezzi di protezione individuale per chi accede alla struttura e per tutto il personale sanitario e amministrativo;
Sanificazione e areazione dei locali dopo ogni visita;
Riorganizzazione degli appuntamenti al fine di evitare che troppe persone siano presenti in sala d’attesa e permettere così il mantenimento della distanza minima di sicurezza (si richiede la collaborazione dei pazienti nell’effettuare la prenotazione dell’appuntamento possibilmente per telefono e di venire senza accompagnatori, eccezion fatta per i minori).
Dai primi di Maggio, se le disposizioni regionali lo consentiranno, il dr. Paolo Costa ed i suoi collaboratori saranno pronti a prendersi cura nuovamente dei pazienti in tutta sicurezza.

Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi, per maggiori informazioni clicca sul bottone "Maggiori Informazioni". Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale.
Maggiori Informazioni
Ok