Mentoplastica

MENTOPLASTICA

L’intervento di mentoplastica additiva consente di correggere il profilo e la forma del mento mediante l’inserimento di un’apposita protesi davanti all’osso mandibolare, in modo da aumentare proiezione e larghezza mentoniere. Tale intervento viene eseguito a partire dai 18 anni, quando la crescita complessiva del volto è completa, e non corregge eventuali difetti di occlusione. Le protesi maggiormente utilizzate sono costituite da silicone in forma solida o da un involucro contenente gel di silicone (protesi morbide).

Schermata 2013-09-19 alle 23.09.12

MODALITA’ E DURATA DELL’INTERVENTO

L’intervento viene eseguito in anestesia locale con sedazione e dura una – due ore. L’incisione può essere eseguita a livello sottomentoniero o a livello intraorale, cute e tessuti sottocutanei o mucosa orale vengono scollati dal piano osseo, si espone la sinfisi mentoniera, si allestisce una tasca sottoperiostea dove viene alloggiata la protesi e si procede alla sutura dei piani profondi e della cute o della mucosa orale a seconda del tipo di accesso. Al termine dell’intervento viene applicata una medicazione modicamente compressiva.

DECORSO POST-OPERATORIO

Il dolore post-operatorio potrà essere pungente o pulsante, ma controllabile con i comuni antidolorifici e antiinfiammatori e regredirà spontaneamente in pochi giorni. Per i primi giorni post-operatori si consiglia di riposare col capo alzato e consumare cibi a temperatura ambiente e di consistenza morbida. E’ utile applicare ghiaccio sulla zona operata. Gli eventuali punti di sutura verranno rimossi dopo 7 giorni. Eventuale gonfiore e lividi post-operatori regrediranno spontaneamente in 10-15 giorni. Nelle prime settimane si consiglia di evitare occasioni di traumi accidentali al mento, come attività sportive con la palla, giocare con animali di grossa taglia, prendere in braccio bambini…. E’ possibile riprendere precocemente l’attività lavorativa, compatibilmente con le necessità di socializzazione, ed è possibile riprendere l’attività sportiva dopo 3-4 settimane.

Avviso

Durante il periodo di massimo picco dell’epidemia da COVID-19 il dr. Paolo Costa ha deciso volontariamente di chiudere l’ambulatorio medico al fine di tutelare la salute dei suoi pazienti e del personale che vi lavora.
E’ stata una decisione sofferta ma necessaria.
Nelle ultime settimane sono state migliorate le misure di sicurezza al fine di consentire una riapertura dell’attività che garantisca la salute di chi accede alla struttura:
Puntuale triage del paziente telefonico e al momento dell’accesso all’ambulatorio;
Mezzi di protezione individuale per chi accede alla struttura e per tutto il personale sanitario e amministrativo;
Sanificazione e areazione dei locali dopo ogni visita;
Riorganizzazione degli appuntamenti al fine di evitare che troppe persone siano presenti in sala d’attesa e permettere così il mantenimento della distanza minima di sicurezza (si richiede la collaborazione dei pazienti nell’effettuare la prenotazione dell’appuntamento possibilmente per telefono e di venire senza accompagnatori, eccezion fatta per i minori).
Dai primi di Maggio, se le disposizioni regionali lo consentiranno, il dr. Paolo Costa ed i suoi collaboratori saranno pronti a prendersi cura nuovamente dei pazienti in tutta sicurezza.

Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi, per maggiori informazioni clicca sul bottone "Maggiori Informazioni". Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale.
Maggiori Informazioni
Ok